La più antica fabbrica tessile della Calabria

VOX e ZING, i fili che uniscono Stoccolma a Soveria Mannelli

Lanificio_Leo_Zing_Vox_Hanna_Werning

 

VOX e ZING sono i due nuovi plaid prodotti da Lanificio Leo nati dalla collaborazione con la designer e artista svedese Hanna Werning. Nota a livello internazionale per i suoi motivi creati per il mondo della moda e dell’arredamento, Hanna è riconosciuta per la sua espressione di motivi audaci, colorati, organici e grafici.

I progetti in collaborazione con il Lanificio Leo nascono da un rapporto iniziato nel 2006, quando fu invitata ad esporre all’evento culturale Dinamismi Museali, un’esperienza stimolante e un ricordo che le è ancora molto caro.

Il suo lavoro è incentrato sulla ricerca di print design con potente effetto visivo e decorativo, ma anche come mezzo per messaggi culturali. Il colore, il movimento e il suono, così come la natura, con la sua potenza e le sue variazioni, sono un’ispirazione ricorrente. Hanna ama concepire pattern capaci di solleticare diversi sensi e sperimentare tecniche ed espressioni diverse, vere e proprie storie visive in cui l’osservatore può leggere in un’avventura. Hanna è affascinata dalla ripetizione e dagli opposti; la ripetitività nella vita quotidiana, i colori della notte contro il giorno, il moto circolare della terra, ecc. Nulla è statico anche se ripetuto.

Oggi vive e lavora a Stoccolma, ma è cresciuta vicino alla foresta nel cuore della Svezia meridionale. Si è laureata in design al St. Martins College of Art & Design di Londra (2001). Dopo aver lavorato in varie agenzie di design in Svezia e Inghilterra, negli ultimi 15 anni gestisce il proprio studio, lavorando su progetti sia individuali che commerciali con clienti in tutto il mondo.

<<Mi sono divertita molto a lavorare su queste due opere. Sono spinta a sperimentare e trovare nuove espressioni. Avendo lavorato con carte da parati, porcellane, moda, stampe tessili, tappeti, porte scorrevoli, stampati ecc. per tanti anni amo la sfida di una tecnica nuova, in questo caso la tessitura jacquard. Apprezzo l’incontro di una tecnica antica e nuova allo stesso tempo. Mi piace come l’arte si possa tradurre in pixel e costruire con fili delicati.

I due pattern pensati per Lanificio Leo sono diversi nell’espressione grafica e nelle tavolozze dei colori usate, ma il mio interesse per il movimento modulare e la ripetizione, l’idea che tutto sia in costante progresso, li tiene nella stessa famiglia. Sono divertenti, un po’ psichedelici, e ambiscono a vivere e abbracciare le case e le persone con gioia e calore.>>

 

VOX

Vox si ispira al movimento che crea il suono e alla curiosità di sapere che forma potrebbe avere. Il pattern di base è generato dall’ascolto di un suono segreto, riproposto con un approccio sinestetico in cui percezione sonora e visiva si fondono in un movimento quasi psichedelico. Riesci a immaginare come suona? Avvolgi la coperta intorno a te e ascolta se senti qualcosa di nuovo.

Scopri il plaid VOX sul nostro shop

ZING

Affascinata dalla flora e dalla fauna selvagge che trovano spazio nel contesto urbano creato dall’uomo, per questo design Hanna Werning si è ispirata alla vista che ha attraverso la finestra della sua cucina al quarto piano di un appartamento di Stoccolma. Lì, come una silhouette alla finestra, uno scoiattolo passa ogni mattina alle otto per raccogliere le bacche della vite selvatica che cresce sulla facciata del palazzo di fronte. Il plaid ZING ripropone le suggestioni visive stimolate da questa curiosa osservazione, creando un pattern dinamico e vivace di forte impatto.

Scopri il plaid ZING sul nostro shop

 

Photo credit Hanna Werning

0 Commenti

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*