La più antica fabbrica tessile della Calabria

Arazzo L'Io

Arazzo | L’IO

67,00

100% lana vergine merinos extrafine 19 micron

misura 35x60 cm

design Giulia Boccarossa


L'IO è un piccolo arazzo in maglia jacquard con tecnica di intreccio piqué. Alla stregua di un poster vero e proprio è pronto per l'affissione attraverso un apposito kit.

Fa parte della serie Poster Filosofici, costituita da 12 soggetti diversi, un’ampia scelta di combinazioni possibili e insieme la possibilità di collezionarli tutti.

4 disponibili

Aggiungi alla lista dei desideri
Aggiungi alla lista dei desideri

12 POSTER FILOSOFICI è un progetto che fonde la grafica con alcune delle più note nozioni di natura filosofica, storica e teoretica. Una riflessione sul concetto di simbolo e sulla sua potenza espressiva che ha guidato tutte le scelte realizzative dell’opera: il design è minimale, primario e per questo di forte impatto, il supporto di realizzazione è un arazzo in maglia jacquard che evoca tutta la potenza dei manifesti.
La serie Poster Filosofici è costituita da 12 soggetti diversi, un’ampia scelta di combinazioni possibili e insieme la possibilità di collezionarli tutti. Ognuno degli artefatti di questa serie è pensato per essere fruito sullo spazio di una parete, alla stregua di un poster vero e proprio (a tale scopo, insieme all’arazzo viene fornito un kit per l’affissione).

L’“Io” è un termine utilizzato da Sigmund Freud ne L’Io e l’Es, importante saggio del 1923. Governato dal principio di realtà, L’Io rappresenta l’istanza preposta alla coscienza, nonché la parte più superficiale dell’apparato psichico. Il suo compito è quello di mediare le istanze vitali dell’Es, tese al soddisfacimento irrazionale e assoluto, e quelle del SuperIo, indirizzate verso la censura e la castrazione delle prime. All’Io appartengono la percezione e la coscienza, anche se la radice di tutti i processi che avvengono in esso deve essere cercata nell’Es. Per questo l’Io resta in larga misura inconscio. Il SuperIo è invece l’insieme dei divieti sociali che vengono vissuti dalla psiche come una forma di costrizione e impedimento alla soddisfazione del piacere, un sistema di censure che regola il passaggio dalle pulsioni dell’Es all’Io. Rappresenta quella che può essere definita la coscienza morale, una sorta di censore morale che giudica gli atti e i desideri istintivi dell’uomo.

SKU: L'IO_ARAZZO_35X60-1 - Vuoi aiuto? Contattaci Lascia un commento

Categories: ,